Paloma Suárez

Moda

A parte Manolo Blahnik, il prodigio mondiale come designer di scarpe, proveniente da La Palma, la venticinquenne Paloma Suárez è una delle prime vere designer ad emergere dall’isola raggiungendo la fama internazionale per il suo talento puro e indiscutibile e per il suo look unico e distintivo.
Ho incontrato per la prima volta questa brillante e giovane rivelazione nel 2016 durante “La Isla Bonita Love Festival” che si celebra a La Palma. La prova del suo fiorente successo sono le sue collezioni, esposte alla settimana della moda di Parigi e alla settimana della moda di Madrid “Mercedes-Benz” come parte dello showroom EGO per i giovani talenti della moda. Il suo primo Fashion Film viene mostrato alla World Fashion Week Expo di Parigi nel 2016, presentando i suoi disegni ispirati alla sua isola di origine. Suárez attualmente vive a Madrid, una città in cui il suo atelier sta rapidamente guadagnando prestigio, e con ogni nuova collezione rafforza ulteriormente la sua reputazione di figlia prediletta della scena della moda canaria che ha spiegato le ali ed è riuscita a saltare sul palcoscenico internazionale.

La giovane venticinquenne Paloma Suárez è una delle prime vere stiliste de La Palma

Venerdì 26 ottobre, Suárez mostra alcuni pezzi della sua nuova collezione, “WHO I AM”, durante l’evento “La Isla Bonita Moda en la Casa Salazar” a Santa Cruz de La Palma. Come sempre succede con i suoi disegni, la collezione riflette il suo stato emotivo.  WHO I AM ha una energia giovanile e gioviale, con pezzi dai colori vivaci, con vegetazione tropicale e stampe floreali, che fanno gioco con magliette divertenti e felpe con messaggi come “Who I Am”, “I Believe in Angels” e “I want to Believe”. I top tagliati off-the-shoulder con maniche tipo bolero nei toni brillanti del rosa, arancio, viola pastello, azzurro e rosso, le danno un tocco spagnolo, mentre le paillettes impreziosiscono alcuni dei looks. La collezione è piena di colori radiosi e pezzi con messaggi; per donne dinamiche che non hanno paura di distinguersi dalla massa.
Un’altra prova del suo talento è che le cantanti Chloe x Halle hanno scelto i disegni di Paloma Suárez per la loro esibizione ai BET awards di Los Angeles ad agosto.
Sembra che questa designer abbia sicuramente un futuro molto promettente.

Lupe Castro indossa un full look di Paloma Suárez
Styling di Raül Rodriguez Gonzalez
Foto di  Claudia Maturana

Lupe Castro wearing Paloma Suarez photo by Claudia Maturana
Lupe Castro wearing Paloma Suárez hoodie photo by Claudia Maturana

Rethink your Garbage, arte per sensibilizzare

Questo progetto italo-francese promuove un riciclo estetico per fermare il degrado ambientale del pianeta
Lupe Castro wearing Paloma Suarez photo by Claudia Maturana

Paloma Suárez

La figlia prediletta della scena della moda canaria che ha spiegato le ali ed è riuscita a saltare sul palcoscenico internazionale

Majanicho, una gemma nascosta a Fuerteventura

Anche se stanno diventando sempre meno, esistono ancora. Quei posti dove sembra che il tempo si sia fermato.
DAILOS CORREA, A PHOENIX OF FASHION FROM LA GOMERA

Tipos en su tinta

Abbiamo tutti sentito parlare di Gutenberg e dell'invenzione stampa ... ma lo sapevate che a Tenerife si stampa ancora come nel XV secolo?

Samelo Veg, destinazione gastronomica sana

Una coppia italiana trionfa con la sua filosofia di vita sana in questo piccolo ristorante di Abades.
Fashion editorial Lucilla Bellini Abissi

Textus

La ultima collezione della firma Abissi fotografata da Lucilla Bellini

Tatuaggi polinesiani nelle Isole Canarie? Scopri Roberto Gemori!

La storia di Tenerife, le Hawaii d’Europa e un conservatore dell’arte polinesiana.

Yesterday, today, tomorrow.

La distinzione tra passato, presente e futuro è solo un'illusione ostinatamente persistente.